29 gen 2015

Incontri ravvicinati via chat #5



Niccolò: Ciao!
Niccolò: c 6?

Sofia: Ciao! Tutto bene?

Niccolò: Sì, non ci lamentiamo
Niccolò: tu come stai?

Sofia: Insomma
Sofia: con Giorgio va sempre peggio

Niccolò: mi dispiace

Sofia: penso che abbia un'altra ragazza

Niccolò: e come fai a saperlo?

Sofia: non lo so, è solo un'impressione...

Niccolò: be' avrai qualche sentore...

Sofia:
Sofia: E' troppo assente, non c'è mai...

Niccolò: magari sarà solo impegnato col lavoro

Sofia: Senti, ma a un uomo ogni tanto non gli viene la voglia di stare un po' con la sua ragazza?
Sofia: conviviamo da un po' ormai, non riesco proprio ad immaginare la mia vita con lui oltre questo punto
Sofia: oltre questo non si può

Niccolò: e cosa farai?

Sofia: Cosa vuoi che faccia? gli parlerò, ma comunque...

Niccolò: mi dispiace che stai male

Sofia: Avevi ragione tu, il problema è dentro di me
Sofia: il problema sono io che ho accettato di subire tutto questo dall'inizio
Sofia: e adesso anche se non tutti i torti sono dalla mia parte posso solo subirne le consegnenze
Sofia: scusa
Sofia: conseguenze

Niccolò: sì avevo capito

Sofia: senti, tu che mi racconti?

Niccolò: che ho bisogno di viaggiare un po'...
Niccolò: sto pensando di fare l'Erasmus

Sofia: e dove andrai?

Niccolò: è presto per dirlo
Niccolò: ma mi piacerebbe da qualche parte nell'Europa dell'Est
Niccolò: tipo Praga, Budapest, Sofia...

Sofia: Sofia... allora vieni da me? :D

Niccolò: be' non mi dispiacerebbe :)

Sofia: ci sei mai stato?

Niccolò: no, ma mi sto appassionando alla storia di questi luoghi e vorrei tanto starci per un po'
Niccolò: sai, respirare un po' quell'atmosfera, così per vedere qualcosa di diverso

Sofia: non sono mai stata in certi posti, sono così lontani...

Niccolò: così lontani? Ma parli tu che vivi negli States? :D

Sofia: hai ragione ^^
Sofia: che scema!

Niccolò: vedi, questa è la prova di quello che penso
Niccolò: Che tanti anni di Muro di Berlino ci hanno dato l'illusione della lontananza di certi popoli
Niccolò: Quando dico ai miei amici, per esempio, che vorrei andare in Repubblica Ceca,
Niccolò: loro mi fanno
Niccolò: ehhhhh ma perché devi andare in questi posti lontani
Niccolò: perché non vai in Spagna per esempio?
Niccolò: e io gli rispondo
Niccolò: Guarda che non sto andando mica in Russia!

Sofia: sì, in effetti non ci avevo mai pensato
Sofia: hai ragione, le nostre generazioni il Muro di Berlino ce l'hanno ancora in testa
Sofia: per noi erano luoghi sperduti
Sofia: quasi inaccessibili
Sofia: conosco qualcuno che è stato a Budapest prima che crollasse il muro
Sofia: mi ha raccontato che lui e i suoi amici partivano carichi di oggetti da regalare alle ragazze "socievoli"

Niccolò: eh immagino...
Niccolò: si raccontano tante di queste storie

Sofia: be' quelle ragazze non avevano nulla e quando vedevano gli italiani erano disposte a fare follie...
Sofia: avrebbero fatto carte false per un paio di collant italiani
Sofia: sentivo queste storie da adolescente
Sofia: capirai che non mi ero fatta un'opinione molto positiva di certi posti
Sofia: immagino che ora la situazione sia diversa

Niccolò: sì così pare
Niccolò: alcuni amici hanno visitato qualche città dell'Europa dell'est
Niccolò: sono rimasti incantati
Niccolò: anche dalle ragazze immagino :D

Sofia: :)
Sofia: Senti, ho letto il tuo ultimo post

Niccolò:

Sofia: Quella donna sono io, vero?

Niccolò:

Sofia: lo hai fatto davvero quel sogno?

Niccolò: sì, è stato un po' strano
Niccolò: insomma, io e te non ci siamo mai incontrati ma ti ho sognata lo stesso
Niccolò: non so perché

Sofia: Lo pensi davvero quello che hai scritto?

Niccolò:

Sofia: e i miei occhi? sono davvero così?

Niccolò: sì, sono un po' asimmetrici

Sofia: sono brutti? non ci posso fare niente purtroppo...

Niccolò: no, anzi a me piacciono moltissimo
Niccolò: sono magnetici

Sofia: purtroppo me li ritrovo così

Niccolò: perché purtroppo? a me piacciono molto
Niccolò: davvero
Niccolò: hanno un "non so" che che mi attrae
Niccolò: qualcosa di ipnotico

Sofia: ma sai perché sono così?

Niccolò: no, perché?

Sofia: da bambina, giocando in cortile, un ragazzino mi ha tirato una pallonata fortissima direttamente nell'occhio e me l'ha quasi sfracellato

Niccolò: povera

Sofia: e da allora l'occhio destro se ne va un po' per i fatti suoi

Niccolò: hai uno sguardo enigmatico
Niccolò: è come quello di David Bowie
Niccolò: Guarda!











Sofia: Lo adoro!
Sofia: l'ho sempre amato fin da ragazzina
Sofia: chissà, ora che ci penso, forse mi piace anche perché in qualche modo mi somiglia, non trovi? :)

Niccolò: :)

Sofia: Grazie per aver raccontato il tuo sogno
Sofia: è stato emozionante potermi vedere ancora bella
Sofia: anche se un po' avanti con l'età

Niccolò: visto eh? Scommetto che nessuno ha mai sognato di stare con te nel bel mezzo dell'età senile
Niccolò: sono certo che sarai passata per i sogni di qualcuno
Niccolò: ma non da anziana signora
Niccolò: pensa che cosa devo avere per la testa hahahah

Sofia: eh già che culo sognarmi da anziana! :D
Sofia: però lo sento che sarò un bella donna
Sofia: ce la metterò tutta per esserlo 
Sofia: quindi ci fidanzeremo io e te un giorno? ^^

Niccolò: eh chi lo sa, le vie del Signore sono infinite :P
Niccolò: magari finiamo bene la nostra vita XD

Sofia: ah tu ci vai di lusso!

Niccolò: ma io sono più giovane di te... tu ci vai pure meglio! :D

Sofia: eh ma vuoi mettere il mio fascino contro il tuo? 

Niccolò: dici tu, meglio averti in tarda età che non averti affatto
Niccolò: sta bene! ;)

Sofia: :)

Niccolò: nel frattempo tu te ne stai a New York e io continuo a fare il cazzaro universitario
Niccolò: ma magari ci incontriamo un giorno
Niccolò: così, tanto per...

Sofia: sarà divertente :)
Sofia: secondo me prima o poi accadrà
Sofia: magari quando tornerò in Italia mi faccio viva

Niccolò: ok, ci conto!

Sofia: ciao bel Prince!

Niccolà: ciao bella streghetta :)

13 commenti:

  1. Anche questo è frutto della tua fantasia? D:

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Diciamo che ho una fantasia creatrice e una manipolatrice, in questo post sono presenti entrambe ;)

      Elimina
  2. Quello di cui parlavo, l'accettazione di cui parlavo. ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh già, ma l'accettazione richiede tempo :)

      Elimina
  3. Eheh, abbordaggi via chat. Ora si gioca a carte scoperte!
    Ah, il "c 6?" non lo sentivo dal 1999 :p

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per la precisazione: la cosa bella dei tuoi commenti è che sembrano sempre buttati, non in caciara, ma in cazzara, quando poi sono molto molto lucidi :)
      Sei unico!

      Comunque siamo nel 2006 in questo momento della storia, quindi il "c 6" ci può stare ancora, non lo metterei così indietro nel tempo :D

      Elimina
  4. Ormai è fatta.. l'incontro è d'obbligo, è evidente che entrambi lo vogliono.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Staremo a vedere... vi vedo tutti belli con le orecchie tese XD

      Elimina
  5. mi sa che ridendo e giocando, sognando e scrivendo qui sta nascendo davvero un amore ;)
    bello però!!! trovo sempre fantastico assistere a certe emozioni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma sai, certi sentimenti nascono da cose molto banali :)

      Elimina
  6. Intanto... a me i paesi dell'est affascinano moltissimo, sarà perché il muro in testa non lo ho, e se lo ho, cerco di tenerci tanti spiragli vivi e ossigenati.

    Poi... il triangolo no -_- Io queste robe non le sopporto :P La tipa che si lamenta del tipo con cui sta e fa la gattamorta con l'amico. Ohi ohi! Melassaaaaa! XD
    Sono crudele e acida, lo si sappia ^^

    Ciao, resto in attesa!^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io ho capito due cose da quando ho cominciato a scrivere questa storia:
      1) che il Marchese è il personaggio più apprezzato perché vi fa ridere;
      2) Ransie/Sofia è quello più ambiguo e suscita molte perplessità

      Sono quelli su cui avete una posizione netta al momento :)

      Elimina
    2. questo per dirvi che resto in attesa anch'io XD

      Elimina