16 apr 2016

Commenti: Ode a Varsavia



Commento 1: Ransie
Ti ha proprio conquistato eh?
Risposta 1: Prince Johnny
Ma no! Non devi sempre fraintendermi :D
Risposta 2: Ransie
è che è così facile cadere nei tuoi tranelli :)

Commento 2: pecoranera
Insomma, tutto sto silenzio per una poesia? Dai, dicci di più!
Risposta 1: Prince Johnny
Scusa zia, ma non ho molto tempo per scrivere... sono sempre molto impegnato ultimamente ecco perché sono latitante su questo blog.
Risposta 2: pecoranera
Eh immagino, però dacci tue notizie.
Risposta 3: Prince Johnny
Prima o poi vi racconterò qualcosa!

Commento 3: Kata
Per me non è possibile di capire bene, la poesia è troppo difficile... però sembra bella!
Risposta 1: Prince Johnny
Grazie Kata <3

Commento 4: Il Marchese
'a Gionni, io capisco 'a poesia e ce sei pure portato, ma noi volemo che ce parli de fregna! F R E G N A!
Risposta 1: Prince Johnny
Dai sono qui solo da pochi mesi, lasciami un po' di tempo hahahah
Risposta 2: Il Marchese
E movite!
Risposta 3: Prince Johnny
Signor Marchese, sempre delicato Lei :D
Risposta 4: Il Marchese 
Aò ancora qua stai?!!! >:(

Commento 5: Dolly
Che bella Prince, mi piace moltissimo!
Risposta 1: Prince Johnny
Grazieeee!

Commento 6: malamela
Ma non si capisce niente! Che significa "di pannelli in storie fumanti, stracciati, limpidi di malinconia"? :S
Risposta 1: Prince Johnny 
Sono delle impressioni che ho avuto. Camminando per strada c'erano dei pannelli che coprivano un cantiere e dietro si sollevava del fumo, un effetto dovuto a qualcosa di caldo che si dissolveva nell'aria e che mi ha ispirato.
Risposta 2: malamela
Una mega pipì in compagnia?
Risposta 3: Prince Johnny
Può darsi! :D
Risposta 4: malamela
E come faccio a sapere che tu hai visto questo dai versi? Non è meglio raccontarlo?
Risposta 5: Prince Johnny
Sì, ma la poesia lascia spazio all'immaginazione e ha il potere dell'evocazione!
Risposta 6: malamela
Mah, io sono per le cose lineari, che ti devo dire.
Risposta 7: Prince Johnny
Siamo in democrazia, puoi pensare quello che ti pare.

Commento 7: Sandokan
Io la trovo molto carina e ricca di impressioni che si stampano nella mente. Ognuno poi trovi il proprio modo per esprimersi.
Risposta 1: Prince Johnny
Naturalmente ;)

02 apr 2016

Ode a Varsavia


Varsavia strugge
in fertili centri commerciali
che puzzano di nuovo
tra gemme d'asfalto e rovine.
Strutture leggere, invisibili
sfavillano di luce che filtrante
miseria del passato in-forma
poesia, mistero e incanto
scolpiti in acciaio, vetro, mattoni
intessuti sul non esistente
che si incastona nella s-travolta umanità,
nella semplice, sconvolgente, intenzione
del ritorno alla vita tenue,
scandita su forme
di pannelli in storie fumanti,
stracciati, limpidi di malinconia,
pure come lacrime
stillate da un cielo immacolato.
Ode al Narodowe che Storia racconta,
al Lazienski che passi raccoglie!
Ode a Chopin e ai suoi natali
che preservano il cuore!
ancora di sangue pulsante
in eventi, rintocchi e glissandi
nel caleidoscopio di melodie
a colorire l'istante.
Ode alla neve che tutto ricopre
e dal settimo piano infonde stupore!
coi corvi sugli alberi a batter la fiacca
a dirsi più di quel che immagini.
Bianca e soffice coltre avvolge caviglie
in strati di calze dai mille colori,
volanti irriconoscibili volti
franano mascherati di sciarpe e cappelli.
Ode allo scivolone che ti fa scoppiare,
ridere forte come i bambini!
e il fiato nell'aria è presto dissolto
nel calore di un fioco locale.

Varsavia, di pure impressioni un focolare.


Prince Johnny